Penna Donizetti

La penna a sfera Donizetti è la più versatile e leggera di tutta la collezione. E’ una penna il cui peso si aggira intorno ai 25/32g a seconda del legno e della forma. Il meccanismo di apertura è di tipo rotativo e la sua grande maneggevolezza permette di utilizzarla quotidianamente anche per diverse ore. Tutte le penne che produco sono numerate ed a tiratura limitata e quindi anche la penna Donizetti è prodotta in tiratura limitata; la tiratura è variabile solo per il modello Donizetti Riserva mentre invece è fisso per la versione Adagio e Vivace.

Le finiture affondano le loro radici principalmente nella Liuteria del ‘700 e fanno uso dell’olio di lino lavato (tecnica del ‘500), della gommalacca e delle cere animali (cera d’api) e vegetali (carnauba). Questo permette di avere una gradevolissima sensazione al tatto, dove il legno è ancora l’elemento principale.

E’ disponibile in tre versioni principalmente:


Donizetti Adagio e Donizetti Vivace

Queste due versioni della penna Donizetti differiscono solo per la forma. La prima infatti è piuttosto lineare mentre la seconda è leggermente più sinuosa e bombata.

Tiratura: 120 esemplari annui

Tipo di inchiostro: sfera

Versioni: oro (laccatura 10k) e canna di fucile

Custodia:cartone riciclato

Legni: essenze nazionali


Donizetti Riserva

La Donizetti riserva nasce dall’esigenza di dare ancora più valore ad un oggetto di uso quotidiano impreziosendolo sia nei metalli (con la presenza della versione Rodio), sia nelle tipologie di legno utilizzate (ricercatissime e selezionatissime) che nella presenza della custodia di pelle cucita a mano. A differenza delle due prime due versioni la Donizetti riserva ha una tiratura limitatissima variabile di anno in anno. Per l’anno 2019 la produzione della Donizetti riserva si è limitata a soli 29 esemplari.

Tiratura: 29 esemplari (anno 2019)

Tipo di inchiostro: sfera

Versioni: oro (laccatura 10k), canna di fucile e Rodio (laccatura)

Custodia: pelle cucita a mano (la medesima che trovate nelle foto del modello Mozart)

Legni: essenze nazionali ricercate, radiche